• Fisioterapia - Physiocare, Studio di Osteopatia e Fisioterapia, Piombino (LI)
  • Palestra - Physiocare, Studio di Osteopatia e Fisioterapia, Campiglia Marittima
  • Riabilitazione - Physiocare, Studio di Osteopatia e Fisioterapia, Piombino (LI)

Il fondatore

Andrew Taylor Still

Andrew Taylor Still

L’osteopatia è stata fondata da un medico americano dell’Ottocento: Andrew Taylor Still (1828-1917). In quanto pastore metodista, suo padre praticava anche la medicina. Il giovane Andrew si istruisce quindi com’è d’uso all’epoca nell’America dei pionieri: praticando insieme al padre, in particolare presso gli indiani Shawnee che ha il compito di assistere. Nel corso della Guerra di Secessione, si scopre impotente di fronte alla sofferenza dei suoi simili. Al ritorno, viene a sapere con stupore che nelle regioni dove i medici sono meno numerosi, muoiono meno bambini. Nel 1865, perde tre figli per una meningite cerebrospinale. Da allora, alla ricerca ossessiva di maggiore efficacia nella cura delle malattie, s’immerge nello studio intensivo del corpo umano, non esitando a dissotterrare corpi dai tumuli indiani per studiarne l’anatomia.

L'osteopatia

trattamenti osteopatici
osteopatia

L’Osteopatia è una disciplina che mira alla ricerca, all’individuazione, e quindi al ripristino manuale degli equilibri perduti, il corpo provvede al resto; ha come intendimento principale quello di agire sulla globalità della persona ristabilendo in ciascuno il sistema autoregolatore che, per un qualsiasi motivo ha momentaneamente perduto la sua capacità di funzionamento.
La medicina allopatica per tradizione è rivolta essenzialmente al sintomo, l’osteopatia è rivolta al paziente, al ripristino delle sue capacità di autoguarigione. L’osteopatia è un’arte terapeutica che, attraverso la visione globale del corpo, ha come scopo la normalizzazione di alcune strutture scheletriche, viscerali e fasciali, origine e causa spesso di dolori. La ricerca della causa e l’intervento su di essa differenziano l’osteopatia dalla medicina allopatica tradizionale la quale ha come unico fine la scomparsa del sintomo. Nelle due discipline lo studio delle materie di base come anatomia e fisiologia non si differenzia se non per pochi concetti, la differenza sta nella metodica di approccio del problema.

L’osteopatia offre un vasto campo di applicazioni, integrabile, ma non sovrapponibile a quello di altre figure professionali operanti in ambito socio-sanitario. L'analisi funzionale osteopatica ed il conseguente percorso metodologico deduttivo con l’affermazione di una strategia finale di trattamento, nulla hanno a che vedere con la diagnosi medica, avvalendosi di una diversa metodica valutativa, di un linguaggio e di un’interpretazione propria.
È da sottolineare come la raccolta dei dati inerenti la storia personale e clinica del cittadino-utente non miri ad una conclusione diagnostica, di naturale pertinenza medica, bensì a delineare un corretto inquadramento funzionale che permetta l'esclusione di quelle condizioni che rappresentano una controindicazione assoluta al trattamento osteopatico.

PHYSIOCARE FISIOTERAPIA | 27, Largo Della Fiera - Venturina - 57021 Campiglia Marittima (LI) - Italia | P.I. 01511340497 | Tel. +39 0565 855886   - Cell. +39 348 7517570 | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy